Come trasferire file tra iPhone e Mac

Come tutti sappiamo, l’iPhone di Apple non ha un file system adeguato come i dispositivi Android o Windows. Pertanto, non saresti in grado di gestire ogni singolo file all’interno del dispositivo, ad eccezione di quelli a cui sei autorizzato. Ciò rende un po ‘difficile il compito di condividere file per i nuovi utenti iOS. Ma puoi trasferire facilmente file tra iPhone e Mac usando diversi metodi e ottenere file iOS su Mac.

Trasferisci file tra iPhone e Mac usando iTunes

Apple imposta iTunes come strumento standard per la condivisione di file e la gestione dei dispositivi per il tuo iPhone su Mac e Windows. Alcune app supportano la condivisione diretta dei file in-app tramite iTunes. Pertanto, utilizzando un cavo da USB a Lightning, puoi facilmente trasferire file tra iPhone e Mac utilizzando iTunes.

Tuttavia, iTunes non ti consente di accedere a tutte le directory dell’app File. Puoi semplicemente recuperare i file dalle app supportate da iTunes usando il tuo Mac da iPhone usando un cavo USB. Per le versioni più recenti di macOS, ovvero Catalina, non è necessario aprire iTunes direttamente. Tuttavia, ecco come trasferire file tra iPhone e Mac tramite cavo.

Trasferisci file tra iPhone e Mac usando iTunes
  1. Collega il tuo iPhone con il Mac tramite cavo USB.
  2. Se stai utilizzando versioni precedenti di macOS, iTunes si aprirà automaticamente sul tuo Mac.
  3. Se hai l’ultima versione di macOS Catalina o successiva, apri la finestra del Finder.
  4. Trova il tuo dispositivo nel riquadro a sinistra e fai clic su di esso.
  5. Puoi ottenere musica, video, film, audiolibri, libri, file, ecc. Dalla finestra.
  6. Vai alla scheda “File” e puoi trovare i file system delle app supportate.
  7. È interessante notare che, se si desidera trasferire qualsiasi file dal proprio Mac all’app File di iPhone, è possibile copiarli direttamente nel file system in una qualsiasi delle app.
  8. I file copiati possono essere trovati dalla directory corrispondente nell’app File sul tuo iPhone.

Ecco come è possibile trasferire file da iPhone a Mac tramite il cavo USB utilizzando iTunes. Tuttavia, è necessario collegare sempre iPhone e Mac tramite il cavo USB per trasferire file e gestire i dispositivi. 

Trasferisci file da iPhone a Mac senza iTunes

Apple ha impostato iTunes come strumento standard per trasferire file da iPhone a Mac, ma non necessariamente per le ultime versioni di macOS. Se il tuo Mac o MacBook esegue macOS Catalina, puoi collegare facilmente iPhone e trasferire file da iPhone a Mac senza iTunes. Puoi ottenere lo stesso dall’app Finder sul tuo Mac e persino utilizzarlo tramite Wi-Fi. Basta collegare l’iPhone tramite cavo USB per elencare il dispositivo nell’app Finder e puoi gestirlo direttamente senza iTunes. 

Nel caso in cui non si desideri utilizzare sempre il cavo USB e cercare una soluzione wireless in grado di funzionare tramite Wi-Fi, ecco come.

Trasferisci file da iPhone a Mac senza iTunes tramite WiFi
  1. Collega il tuo iPhone al Mac tramite cavo USB.
  2. Apri Finder e vai sul tuo iPhone.
  3. Fai clic sulla scheda “Generale”.
  4. Scorri verso il basso e seleziona l’opzione “Mostra questo iPhone quando sei su Wi-Fi”.
  5. Ora puoi disconnettere l’iPhone dal cavo USB. 
  6. Per iniziare a trasferire file tra iPhone e Mac in modalità wireless, assicurati che sia iPhone che Mac siano sulla stessa rete Wi-Fi.
  7. In tal caso, puoi trovare il tuo iPhone dalla finestra del Finder. 

Ottieni file iOS su Mac usando AirDrop

AirDrop è l’iconico meccanismo di condivisione file di Apple via etere. AirDrop consente a tutti i dispositivi Apple di connettersi tra loro e condividere file tra loro utilizzando la connettività Wi-Fi e Bluetooth contemporaneamente. Non richiede alcuna installazione di app, infatti, AirDrop è una funzionalità integrata per tutti i dispositivi Apple tra cui iPhone, iPad, Mac, ecc.

Usando AirDrop, puoi facilmente ottenere file iOS su Mac senza Internet o persino il cavo. AirDrop è uno dei modi più sicuri per trasferire file da iPhone a Mac e viceversa. Ecco come inviare una foto o come trasferire video da iPhone a Mac utilizzando AirDrop.

Attiva AirDrop su Mac
  1. Sul Mac, apri l’app Finder.
  2. Vai su AirDrop dal riquadro a sinistra.
  3. Fai clic sul menu a discesa insieme a “Consenti di essere scoperto da”.
  4. Scegli “Tutti”.
  5. Apri l’app Foto o l’app File sul tuo iPhone.
  6. Seleziona i file o le foto che desideri trasferire.
  7. Tocca l’icona di condivisione in basso.
  8. Tocca AirDrop.
  9. Trova il tuo Mac dall’elenco dei dispositivi disponibili e toccalo.
  10. Fai clic su “Accetta” nel messaggio di richiesta sul tuo Mac.

Pertanto, puoi ottenere tutti i tuoi file iOS su Mac tramite la connessione wireless senza problemi di configurazione. Nel caso in cui desideri trasferire file da Mac a iPhone utilizzando AirDrop, procedi nel seguente modo.

Attiva AirDrop su iPhone
  1. Avvia il Pannello di controllo sul tuo iPhone.
  2. Dalla sezione connettività, tocca l’icona AirDrop e scegli “Tutti”.
  3. Ora, sul tuo Mac, fai clic con il pulsante destro del mouse sul file che desideri condividere con il tuo iPhone.
  4. Scegli Condividi> AirDrop.
  5. Seleziona il tuo dispositivo e trasferisci i file su iPhone dal Mac.

AirDrop è la scelta migliore per il trasferimento di file tra iPhone e Mac poiché non ha alcun tipo di file o limitazione delle dimensioni e può essere trasferito in pochi tocchi. Usando questo, puoi persino trasferire video da iPhone a Mac. 

Usa app di terze parti per condividere file da iPhone a Mac

Ottenere file iOS su Mac utilizzando le funzionalità integrate non è un compito difficile da decifrare. Tuttavia, potrebbero mancare alcune funzionalità nella condivisione di file e dati. D’altra parte, abbiamo un sacco di app di terze parti che potrebbero aiutarti a facilitare l’attività di trasferimento di foto e video da iPhone a Mac. Puoi persino trasferire file da iPhone a Mac senza iTunes. Ecco alcuni strumenti per trasferire video da iPhone a Mac senza utilizzare iTunes o AirDrop.

dr fone gestore iphone
  • Dr.Fone – Phone Manager:  Dr.Fone di Wondershare è uno strumento straordinario che può aiutarti a ottenere i tuoi file iOS su Mac in pochi clic. Puoi utilizzare l’app per trasferire video, foto o file da iPhone a Mac e viceversa. L’app richiede di connettere l’iPhone al Mac utilizzando il cavo Lightning per il trasferimento dei dati. Ottieni dr.Fone per Mac.
  • Waltr:  Waltr è uno dei sostituti di iTunes disponibili per Mac o PC Windows. L’app può convertire magicamente tutti i media trascinati, comprese foto e video, e può trasferire facilmente sul tuo iPhone dal Mac. A differenza della condivisione iTunes, Waltr non condivide i video con app specifiche supportate come VLC. Invece, puoi salvarli nel rullino fotografico del tuo iPhone, se necessario. Ottieni Waltr per Mac.
  • Xender:  l’app di condivisione file Wi-Fi è popolare tra gli utenti Android con la sua semplicità nella condivisione di file e contenuti multimediali tra gli smartphone. Xender è disponibile anche per iPhone in modo da poter inviare e ricevere file da altri dispositivi iOS, Android, Mac o Windows utilizzando l’app. Per trasferire file o video da iPhone a Mac, puoi scegliere l’opzione “Connetti a PC” dall’app collegando sia iPhone che Mac alla stessa rete Wi-Fi. È quindi possibile accedere ai file iOS su Mac utilizzando il browser Web inserendo l’URL fornito. Ottieni Xender per iOS.

Ci sono molti strumenti disponibili sul mercato per trasferire file tra iPhone e Mac. La maggior parte di questi sono freeware mentre alcuni sono pagati con funzionalità extra.

Come trasferire file su iPhone su Internet

Se il tuo iPhone è assente e non riesci a connetterti via cavo o Wi-Fi, Internet è l’unico modo. Per trasferire file da Mac a iPhone o viceversa, devi affidarti a determinati servizi Internet, basati su cloud. Ecco alcuni dei modi migliori per trasferire file tra iPhone e Mac su Internet.

  • iCloud Drive
  • Google Drive
  • Dropbox
  • E-mail
  • Google Foto
  • App di messaggistica

Il trasferimento di file dal tuo iPhone al Mac e viceversa non è più così difficile. Puoi utilizzare questi metodi per ottenere file iOS su Mac senza alcuna difficoltà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *