Come eseguire il backup dell’immagine di sistema in Windows 8.1

È sicuro disporre di un backup dell’immagine di sistema di Windows 8.1 non appena viene aggiornato. Questo è importante qui perché Windows 8.1 viene installato come aggiornamento per gli utenti di Windows 8 esistenti tramite Windows Store. Normalmente non ci saranno DVD disponibili per reinstallare Windows 8.1 in mano ai clienti di Windows 8.

Purtroppo le chiavi dei supporti di installazione di Windows 8 esistenti non funzioneranno per il supporto di installazione diretta di Windows 8.1 al momento. Durante la ricerca della posizione normale di System Image Backup, si potrebbe confondere il fatto che non vi sia alcuna opzione di Image Image Backup in Windows 8.1 al posto normale. Fortunatamente l’opzione è disponibile in un’altra posizione per System Image Backup. Mostreremo come viene eseguito il backup dell’immagine di sistema in Windows 8.1.

System Image Backup crea un’immagine di sistema completa del sistema operativo in quel particolare momento. Di solito include i programmi installati e altre impostazioni. Questo è un vero salvavita e sarai in grado di ripristinare rapidamente il tuo sistema dal disco immagine, se ne hai uno a portata di mano. Quindi prima di iniziare, assicurati di aver fatto i seguenti passi per il miglior risultato.

1) È consigliabile eseguire il backup dell’immagine del sistema, non appena l’installazione / l’aggiornamento sono stati completati. Le dimensioni dell’immagine saranno minime in questo caso.

2) Rimuovere i file non necessari come file multimediali, documenti ecc. In quanto è possibile conservarne una copia, indipendentemente dai sistemi operativi.

3) I programmi essenziali possono essere installati come Office (MS Office), Antivirus ecc. Dove disinstallare tutti i programmi non essenziali e aggiornare regolarmente i programmi. Successivamente è possibile reinstallare questi programmi dopo aver scaricato una versione più recente.

Per cominciare, apri il desktop e il pannello di controllo. Vai a Cronologia file. Nell’angolo in basso a sinistra vedrai l’opzione “Crea immagine di sistema” proprio sotto “Ripristino”. Fai clic sul link “Crea immagine di sistema”.

Sistema-image-backup-01a

Il programma di backup si aprirà ora. Qui è necessario selezionare il dispositivo di destinazione per il backup dell’immagine di sistema. Sono disponibili 3 opzioni. 1) Disco rigido. 2) DVD ROM. 3) Posizione della rete. Ricorda di selezionare tutti i dispositivi esterni come disco rigido esterno o DVD o archiviazione cloud come Dropbox, Google Drive ecc. Se si seleziona Posizione di rete, sarà più semplice se sono già installate le app cloud desktop. Possiamo indicare la posizione della cartella di backup nella stessa directory cloud locale come Dropbox, Drive, Skydrive, Box ecc. Che si sincronizzeranno con l’archiviazione Web. L’opzione consigliata è di eseguire il backup su un disco rigido esterno o un’unità DVD che sarà più facile da ripristinare in caso di guasto. La dimensione dell’immagine di backup sarà quasi uguale all’utilizzo dell’unità in cui è installato il sistema operativo. Dopo aver selezionato la destinazione del backup,

Sistema-image-backup-02A

Le unità di cui è necessario eseguire il backup devono essere selezionate qui. Qui puoi aggiungere altre unità come Driver e programmi essenziali. Dopo aver selezionato le unità, fare clic su Avanti.

Sistema-image-backup-03a

Ora devi confermare le tue impostazioni. Verificare le dimensioni del backup e confermare di disporre di una capacità di archiviazione sufficiente. Una volta completato tutto, puoi dare “Avvia backup” e rilassarti. Il backup richiederà ore a seconda della capacità.

Sistema-image-backup-04A

Una volta completato il backup è possibile rimuovere il supporto ed etichettarlo. Durante il ripristino del sistema, è necessario questo supporto e il computer ripristinerà questo particolare stato del sistema operativo. Potremmo conservare l’elenco di altri programmi rimossi che possono essere installati dopo aver scaricato una nuova versione. Oltre a questo backup dell’immagine di sistema, è necessario preparare un disco di avvio o un’unità USB per utilizzare questo supporto se il disco rigido non è stato in grado di avviare o aggiornare il disco rigido.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *